Monteceneri e le mense scolastiche

Monteceneri e le mense scolastiche

Il servizio mensa per gli allievi delle scuole comunali è sempre più richiesto dalle famiglie.

A Monteceneri la refezione è offerta in tutte le sezioni della scuola dell’infanzia ma non è ancora generalizzata per gli allievi delle scuole elementari.

Dal 2012 – con la collaborazione dell’Associazione Polo Sud – un servizio mensa (e doposcuola) è organizzato per gli allievi della sede di Mezzovico (e degli ex-Comuni di Camignolo e Sigirino).

Dal prossimo settembre – grazie alla collaborazione dell’Associazione Luganese Famiglie Diurne (ALFD) – i Municipi di Monteceneri e di Isone hanno deciso di proporre il servizio anche per le sedi di Bironico, Isone, Medeglia e Rivera e di completare così l’offerta nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì.

I pasti saranno preparati dalle cuoche delle scuole per l’infanzia e saranno serviti al Centro diurno di Rivera e alle scuole elementari di Isone.
L’associazione famiglie diurne assicurerà la sorveglianza e l’animazione dei bambini nella pausa di mezzogiorno. Per i trasporti saranno invece usati i normali servizi casa-scuola.

Nell’ultimo giorno di scuola, le famiglie hanno ricevuto le informazioni e le indicazioni per iscrivere i propri figli al servizio mensa.
I posti a disposizione sono limitati e alle famiglie è richiesto un contributo di 9 franchi per pranzo.
I Municipi assicurano i costi non coperti dai contributi delle famiglie per i pasti, la sorveglianza e l’amministrazione.
Per Monteceneri si stima un costo annuale tra i 10-15 mila franchi (a dipendenza del numero di pasti serviti).

Nei prossimi mesi, il Consorzio per l’Istituto scolastico unico per l’Alto Vedeggio (ISuAV), valuteranno eventuali aggiustamenti e, tenuto conto anche della disponibilità di sedi adeguate, le possibilità di estendere il servizio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY