Monteceneri: il giorno dopo

Monteceneri: il giorno dopo

Questa mattina mi sono alzato come sempre così come, credo, tutti i più di 4’000 abitanti di Monteceneri.
Confesso però che ho dedicato una parte del mio tempo a rispondere ai numerosi messaggi ricevuti sul telefonino, per e-mail, su Facebook.
È un segno dei tempi: chissà se qualcuno mi scriverà anche per posta?

Il filo conduttore dei commenti sui giornali è la voglia di mettersi subito a lavorare con una bella squadra che ha tutte le premesse per essere coesa e per coltivare con concordia Monteceneri: ci sono diverse competenze professionali, c’è un bel mix di novità ed esperienza e c’è una sufficiente rappresentanza dei quartieri.

Dai commenti su Facebook riprendo quello di Fabio Pontiggia: «Congratulazioni a tutti gli eletti e buon lavoro. Ma attenti ai risultati delle urne: il 23,7% dei votanti ha votato scheda non intestata. Partiti sempre più snobbati». Anche questo è un segno dei tempi.

La scheda senza intestazione è stata il terzo «partito»: dopo gli astenuti (36.8%), il Partito Liberale Radicale (31.9%) e prima delle liste PPD-Generazione Giovani (22.5 %). Per l’elezione del Consiglio Comunale, le schede senza intestazione sono state ancora di più (25.46 %).

Per me, queste cifre sono una bella sfida.
Mi impegno ad essere in Municipio anche per loro, a  riconoscere a queste elettrici ed elettori piena cittadinanza ed a provare a coinvolgerli ed a farli partecipare alla vita (ad esempio in Assemblee di quartiere e/o nelle Commissioni) ed alle scelte del nuovo Comune.
Sono infatti convinto che Monteceneri ha bisogno non solo del loro sostegno ma anche delle loro competenze.

Monteceneri2020 continuerà ad essere uno strumento di comunicazione: per informare e, soprattutto, per ascoltare.
Per questo ho aperto un nuovo spazio che ho intitolato (invero senza molta originalità) Il Comune di Monteceneri che vorrei.

Vi aspetto anche nelle prossime settimane e mesi e sarò lieto di leggere i vostri contributi e ricordo a chi volesse scegliere un canale più discreto che può scrivermi in Via alla Costa, 6802 Monteceneri – Rivera oppure su info [at] monteceneri2020.ch).

Grazie a tutti.

Matteo Oleggini

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY