OBIETTIVI

Il 10 aprile 2016, quasi 500 persone (491 per la precisione) hanno deciso che sarò membro del Municipio di Monteceneri e mi hanno chiesto di contribuire a completare il «progetto Monteceneri».
Ringrazio chi mi ha concesso la sua fiducia e assicuro il mio impegno per consegnare ad una nuova generazione di politici (che è già entrata in Consiglio comunale) un Comune moderno e preparato ad affrontare le sfide dei prossimi decenni.

Nei prossimi anni, con i colleghi di Municipio, mi impegnerò per chiudere i dossier aperti (ad esempio le varianti di Piano Regolatore per il rione Stazione a Rivera e per il quartiere di Bironico) ma, soprattutto, per migliorare i metodi di lavoro, l’organizzazione, le modalità con le quali si preparano e si mettono in atto le decisioni del Municipio e dell’amministrazione comunale.

Per rendere Monteceneri «un Comune dove tutti salutano tutti» sarà importante curare con attenzione e passione le relazioni con tutti gli abitanti e migliorare i rapporti del Municipio con il Consiglio Comunale e le Commissioni dei quartieri di Bironico, Camignolo, Medeglia, Rivera e Sigirino.

Su queste basi, insieme e con la collaborazione di tutti, potremo affrontare – con uno sguardo al futuro e ai diritti alle generazioni dei nostri figli e nipoti – le nuove sfide dei prossimi anni: la garanzie di acqua potabile di buona qualità e in quantità sufficiente; strutture scolastiche adeguate; spazi d’incontro e, novità di questi giorni, una nuova visione per ricucire e recuperare territorio e qualità di vita a partire dai progetti per le protezioni contro il rumore dell’autostrada.

CHI SONO

Matteo OlegginiSecondo Miguel Bosé sono un «bravo ragazzo» e un «poeta del cinquantasei».
Più modestamente, mi definisco «un curioso compulsivo»,  una persona che ha ancora molta voglia di imparare e di accettare nuove sfide.
Nella vita ho avuto la fortuna di poter fare lavori diversi che mi hanno sempre permesso di valorizzare le esperienze e le competenze acquisite e di aggiungerne di nuove.
Attualmente lavoro per l’Ente Regionale per lo Sviluppo del Luganese – ERSL (un impiego al 80%); per il rimanente 20% mi dedico al Municipio di Monteceneri (in media nel 2015 circa 8 ore a settimana) e nel poco tempo che resta sono «free lance» o, più semplicemente, un artigiano della scrittura.

Dal novembre 2010 sono in Municipio del nuovo Comune di Monteceneri, incarico che mi è stato confermato nel 2016 con il voto preferenziale di 491 persone (erano state 336 a novembre 2010 e 413 nell’aprile 2012).
In questi anni ho contribuito allo studio e alle decisioni su tutti i dossier che sono passati sul tavolo del Municipio; più in particolare mi sono occupato di ambiente e pianificazione del territorio.

SCOPRI DI PIÙ

Monteceneri 2020 il punto di partenza per un nuovo futuro

Potete scrivermi qui

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

impegno
passione
dedizione